Nintendo fa chiudere Pokémon Essentials, tutta colpa di Let’s Go Pikachu e Eevee?!

Ciao a tutti!

La notizia è arrivata giusto giusto stamani, la Nintendo, dopo aver fatto chiudere siti dove era possibile scaricare Rom dei giochi Pokémon, è passata a Pokémon Essentials la cui Wiki Ufficiale ha chiuso i battenti e di conseguenza non è più possibile scaricare tale risorsa.

0386

Per chi non lo sapesse Pokémon Essentials è un kit di materiali provenienti dai giochi ufficiali Pokémon (Tileset, Sprite, Musiche etc…) usato assieme a RPG Maker XP, un programma il quale permette di sviluppare videogiochi, è possibile creare il proprio fangame Pokémon sfruttando una base di Script e Materiali gia pronti. Inutile dire che senza Pokémon Essentials molti fangame da noi conosciuti come: Pokémon Xenoverse, Sage, Uranium e tanti altri, oggi non esisterebbero.

pokemon-essentials-rimozione-696x344

Questo argomento mi tocca in particolar modo poiché io, come tanti altri ragazzi, sono entrato nel fantastico mondo del RPG Making. Il mio Progetto (attualmente in pausa) si chiama Pokémon Red Adventure ed è stato frutto di tanto impegno e passione. Passione per i Pokémon e voglia di raccontare la mia storia, perché si, questo brand ha da sempre nutrito la fantasia dei più piccoli e grandi. Il mondo dei Pokémon offre tantissime opportunità creative, basti pensare alle tante fiction o alle tante hack rom presenti ad oggi. In molti hanno sentito la voglia di creare e raccontare la propria storia sui Pokémon, ed Essentials era un modo per farlo.

10274279_899730166778675_6095332821587986893_nScreen di Pokémon Red Adventure

Ovviamente la Nintendo ha tutti i diritti di far rivalere i suoi Copyright, è tutto farina del suo sacco e può pretendere che chi ne fa uso venga punito, o quantomeno cessi di continuare ad utilizzare impropriamente le sue risorse.

Tutto questo vi sembra giusto? Beh, dal punto di vista legale si, ma dal punto di vista morale? Io non penso. Ma la domanda che sorge spontanea è: Perché proprio adesso?

Pokémon Essential esiste fin dal 2007 mentre le prime hack rom da ancora prima. La Nintendo ha sempre espresso un tacito consenso riguardo questi fangame, salvo casi particolari come Pokémon Uranium e casi di specualazione.

D’altronde tutti questi fangame non fanno che aumentare la fama e la passione per il brand Pokémon.

screencap3_by_uncanny_illustrator-da5bq1d

Quindi perché proprio adesso? Dopo anni e anni di tacito consenso. Ed addirittura un’intervista a Junichi Masuda dove incoraggia i creatori dei fangame Pokémon:

Sì, ovviamente ne ho visti molti. È difficile fare un esempio, ma molte persone su Twitter me ne fanno notare diversi.
[…]
Se vedo qualcuno che si diverte nel creare qualcosa, lavorare ad un’opera d’arte… lavorare nello sviluppo di un gioco, allora condividiamo gli stessi sentimenti.
[…]
In generale, come creatori ci divertiamo a creare delle cose, e alla Game Freak cerchiamo continuamente persone con certe abilità, quindi per favore, fate domanda per lavorare con noi!

La risposta è semplice: Pokémon Let’s Go Pikachu e Eevee!

maxresdefault

Ma prima torniamo a due anni fa, quando l’uscita di Pokémon Sole e Luna era prossima. Esattamente in quel periodo esce la versione completa di Pokémon Uranium, un famoso fangame Pokémon in lavorazione da ben 9 anni all’epoca.

Il rilascio della versione completa ottenne un boom di download mai visto prima per un fangame, un successo incredibile, tanto da surclassare Pokémon Sole e Luna. Difatti quando si cercava la parola Pokémon su Google, tra le prime opzioni appariva Pokémon Uranium ed in seguito Sole e Luna. Ovviamente tutto ciò era inaccettabile per la Nintendo, la quale si vide costretta a denunciare il fangame facendo cessare la divulgazione.

Oggi sta succedendo la stessa cosa con Pokémon Let’s Go Pikachu e Eevee. La Nintendo sta attuando una tattica preventiva (o almeno ci prova), facendo chiudere i siti che forniscono le Rom dei giochi Pokémon e anche Pokémon Essentials. Facendo così pensa di evitare che l’episodio di Pokémon Uranium si ripresenti.

Il tutto è incentivato dallo scarso successo che stanno avendo i due nuovi titoli per Nintendo Switch.

pokemon-uranium-taken-down-after-multiple-nintendo-notices-optimal

La grande N si è messa in competizione con ragazzi e ragazze il cui unico scopo è dar sfogo alla propria creatività avvalendosi del marchio Pokémon, senza ottenere il benché minimo guadagno.

È giusto fare ciò dopo anni e anni di silenzio? Nonostante le enormi risorse di cui può avvalersi la Nintendo? Nonostante la tantissima pubblicità gratuita ottenuta fino ad ora? Solo per paura che Pokémon Let’s Go Pikachu ed Eevee, a causa di pessime strategie di marketing, non ottengano il successo desiderato?

 

In quanto RPG Maker e fan dei Pokémon fin dalla tenera età di 5 anni, mi sento in dovere di rispondere: NO! A gran voce!

Tali azioni prepotenti non fanno altro che allontanare i fan dal brand Pokémon.

E voi che ne pensate? Secondo voi le azioni della Nintendo sono giuste da un punto di vista etico? Fateci sapere la vostra con un commento.

 

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...